Un errore di percorso ferma il test event iridato, si torna a gareggiare nel prossimo weekend

Dopo la gara di sabato, valevole per l’assegnazione della maglia di campione italiano marathon, gli atleti della Wilier 7C Force hanno preso parte anche al Test Event Elba World, messa in calendario per collaudare il percorso su cui, a inizio ottobre 2021, andrà in scena il Mondiale marathon.
Dopo una ventina di chilometri, a causa di un cartello che indicava una direzione errata, gli atleti hanno abbandonato la direzione corretta del percorso e sono stati indirizzati verso la zona d’arrivo.
«A un bivio ci hanno fatto girare verso il finale della gara di sabato – spiega Massimo Debertolis, al via al test event iridato assieme agli altri atleti del team Cattaneo, Rebagliati, Tronconi ed Hem – Abbiamo sbagliato tutti, nessuno escluso. Quando siamo arrivati sotto al traguardo, i giudici ci hanno fermati. A quel punto c’era il problema di rifare la griglia e stavano arrivando anche gli amatori. Cominciava ad accalcarsi troppa gente. I giudici hanno proposto di annullare gara, con gli organizzatori ovviamente dispiaciuti. Hanno fatto un grandissimo lavoro per allestire questo weekend agonistico e la gara di sabato è stata di altissimo livello. Non possiamo che fare loro i complimenti e ringraziarli per l’encomiabile impegno».
La gara è stata quindi annullata. «Non è stata stilata alcuna classifica – aggiunge Debertolis – Chi ha voluto, ha potuto visionare il percorso completo. È stato un peccato, ma purtroppo a volte possono succedere anche queste cose».
Gli atleti della Wilier 7C Force si fermeranno sull’Isola d’Elba, dove la prossima settimana parteciperanno a un’altra gara, la Conquistadores Cup, in programma a Porto Azzurro. Poi si comincerà a pensare al 2021, che non mancherà di riservare importanti novità per il team.